Scommetti su Inter-Milan con Betrally

Inter-Milan, scommesse e probabili formazioni del derby

Tutto pronto per il Derby della Madonnina numero 169 della storia tra Inter e Milan. L’attesa è dunque finita e domenica 21 ottobre alle ore 20:45 andrà in scena la super sfida tra i nerazzurri di Luciano Spalletti e i rossoneri di Gennaro Gattuso. Il Giuseppe Meazza presenterà un colpo d’occhio delle grandi occasioni, un derby che torna a respirare aria di alta classifica dopo tanti anni. Da una parte Mauro Icardi e Ivan Perisic, dall’altra Gonzalo Higuain e Suso, ma anche Handanovic contro Donnarumma, oppure Nainggolan contro Bonaventura, per finire a Romagnoli contro Skriniar. Confronti, duelli e tanta tensione che accompagneranno il match per tutto l’arco della sua durata. Su betrally puoi scommettere con 100 euro di bonus iniziale REGISTRATI ADESSO

Icardi pronto a trascinare l’Inter: le scelte di Spalletti

Luciano Spalletti non sembra avere grandi dubbi sulla formazione da mandare in campo domenica sera contro il Milan. Ovviamente sono tante le valutazioni da fare, ad esempio in quali condizioni torneranno i vari giocatori impegnati con le Nazionali. Per la verità molti di questi hanno giocato solo un match, notizia importante per avere forze fresche da spendere. Il modulo dovrebbe essere il 4-2-3-1 visto negli ultimi tempi. Davanti ad Handanovic in porta, D’Ambrosio è favorito su Vrsaljko per il ruolo di terzino destro, con Skriniar e De Vrij centrali, Asamoah a sinistra. A centrocampo Matias Vecino ha accusato un piccolo fastidio muscolare alla coscia e non verrà rischiato, dunque con Brozovic spazio a Gagliardini. In avanti invece, con Mauro Icardi a suonare la carica e pericolo numero uno per la difesa del Milan nel ruolo di centravanti, ci saranno Politano, Nainggolan e Perisic alle spalle dell’argentino. Candreva scalpita e non è escluso che alla fine possa venire preferito all’ex Sassuolo. Icardi riuscirà a segnare nel derby? Ecco le quote di Betrally

Inter (4-2-3-1) – Handanovic; D’Ambrosio, de Vrij, Skriniar, Asamoah; Gagliardini, Brozovic; Politano, Nainggolan, Perisic; Icardi. All. Spalletti.

Gattuso punta sul 4-3-3 e Gonzalo Higuain

Dall’altra parte c’è il Milan di Gennaro Gattuso che non cambierà il suo 4-3-3 che nelle ultime settimane ha dato buoni frutti. E non ci saranno nemmeno grandi stravolgimenti a livello di uomini. Davanti a Gianluigi Donnarumma troveremo la difesa a quattro con Calabria e Ricardo Rodriguez terzini, mentre la coppia centrale sarà formata da Musacchio, in vantaggio su Caldara, e Alessio Romagnoli ristabilitosi dall’acciacco pre Chievo. A centrocampo non ci sono dubbi con Kessié e Bonaventura mezzali, ad affiancare Lucas Biglia che invece giostrerà in regia. Infine attaccao fatto con Gonzalo Higuain nel ruolo di centravanti e al suo primo derby di Milano, dopo aver giocato quelli di Buenos Aires, Madrid e Torino, con Suso alla sua destra e Calhanoglu a sinistra. Nessun dubbio o quasi per Gattuso, ormai certo di aver trovato la quadratura giusta al suo Milan.

Milan (4-3-3) – G. Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Biglia, Bonaventura; Suso, Higuain, Calhanoglu. All. Gattuso.

Come sarà il risultato esatto della partita? Scopri le quote su Betrally.com